Scroll Top

IL NUOVO RUOLO DI PECHINO: RISCHI ED OPPORTUNITÀ SISTEMICHE

il-nuovo-ruolo-di-pechino-rischi-ed-opportunita-sistemiche

23 marzo 2022 – di Gabriele Pinosa

Il conflitto in Ucraina sta consegnando al sistema globale numerosi messaggi di valore strategico, destinati a modificare i capisaldi sui quali sono state fondate le logiche geopolitiche e macroeconomiche dal Dopoguerra. Tra di essi ve n’è senza dubbio uno che spicca: il ruolo centrale della Cina a livello mondiale. Capirne i motivi è essenziale per studiarne le mosse e cercare di comprenderne le logiche strategiche nel divenire. Venerdì 4 febbraio il presidente russo Vladimir Putin si è recato a Pechino, unico tra i leader di un grande Paese a presenziare all’inaugurazione delle Olimpiadi invernali.

In quell’occasione Putin e Xi Jinping hanno sancito un’alleanza tra Russia e Cina – L’INDIPENDENTE (lindipendente.online) Nello specifico Gazprom e la China National Petroleum Corporation (CNPC) hanno definito un contratto a lungo termine per la fornitura alla Cina di 10 miliardi di metri cubi (bcm) di gas naturale proveniente dall’Estremo Oriente russo, che è stato siglato il 1 marzo L’alleanza del gas tra Russia e Cina (rainews.it) ad invasione dell’Ucraina già iniziata. La vicinanza di Pechino a Mosca è motivata da una visione simile del sistema, che mette in discussione la logica stessa del potere globale, incentrato sull’imperialismo americano e su una visione definita ad immagine dei Paesi Occidentali. A confermare tale tesi vi sono numerosi elementi, tra i quali due di recente manifestazione.

continua a leggere..

Contenuto disponibile per utenti registrati