Scroll Top

FROM “DON’T FIGHT THE FED” TO “DON’T FOLLOW IT”…I MERCATI SFIDANO LE BANCHE CENTRALI

from-dont-fight-the-fed-to-dont-follow-it-i-mercati-sfidano-le-banche-centrali

15 giugno 2022 – di Gabriele Pinosa

Nel mese di maggio l’inflazione USA ha aggiornato i valori massimi degli ultimi 40 anni USA, l’inflazione vola al +8,6% a maggio: ai massimi dal 1981 – Borsa Italiana superando le attese (+8.3%), mantenendosi molto elevata anche nella componente core (depurata dai costi energetici ed alimentari) al +6% annuo. Mentre il Presidente Biden, dopo il vertice di fine giugno con le massime autorità economiche e finanziarie USA Biden vede Powell: focalizzati a frenare l’inflazione (agi.it) ribadiva che la lotta contro l’inflazione è la priorità della sua Amministrazione, i mercati finanziari archiviavano un’altra “settimana di passione” La Fed schiaccia le Borse. Milano ai minimi da febbraio 2021, Wall Street a picco. BTp sale al 4,1% – Il Sole 24 ORE. Tutto ciò mentre l’indice di fiducia dei consumatori americani crollava a valori la cui componente di aspettativa (46.8 dal valore precedente di 55.2) indica l’arrivo di una fase recessiva USA, il sentiment dei consumatori crolla ai minimi storici a causa della rapida inflazione (meteoweb.eu)

continua a leggere..

Contenuto disponibile per utenti registrati